Citazione spirituale

La voce dei clienti

Tutti i commenti (da 20386 a 20400 di 20418)


maria rita farnese il 12 gennaio 2008 alle 23:02 ha scritto:

finalmente qualcosa di bello, semplice, naturale, che non faccia paura ai bambini, che non li annoi, educandoli a vivere in un mondo pieno di amore

Angelo Graci il 19 dicembre 2007 alle 16:53 ha scritto:

Un libro di poesie bellissimo;l'ha scritto la mia maestra di scuola!

Leggi tutti i commenti (7)

Un utente il 11 gennaio 2008 alle 10:38 ha scritto:

Questo libro fa venire il panico a chi non ha basi di psicologia,non si capisce veramente niente di quello che si legge!è troppo difficile..e non ci è stata data nesssuna spiegazione!aiutooooooooooooooooo


Daniela Argiolas il 9 gennaio 2008 alle 23:58 ha scritto:

L'autrice Giovanna Pelucchi, esprime con particolare sensibilità, i principi e i grandi valori che costituivano l'interiorità di Fratel Ettore Boschini.Un gigante della carità che ha donato se' stesso, per restituire la dignità umana a coloro che sono stati duramente colpiti dalle prove dela vita.La biografia delinea il percorso di vita del Frate Camilliano, prendendo per mano il lettore e coinvolgendolo nel dialogo personale intercorso tra l'autrice e Fratel Ettore.é un libro che permette di conoscere la profondità del cuore di Fratel Ettore e la grandezza dell'Opera da Lui realizzata. Daniela Argiolas

Leggi tutti i commenti (2)

donato antonio zaccagnino il 7 gennaio 2008 alle 12:06 ha scritto:

fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!..nn c'è altro da dire..è semplicemente fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!..padre amorth è una persona meravigliosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leggi tutti i commenti (12)

Simona Nigito il 28 dicembre 2007 alle 18:12 ha scritto:

l'unico libro presente in Italia negli ultimi 15 anni che presenta una ricerca sui bambini in affido.
Utile per gli addetti ai lavori e chiaro.


pasqualini gerardo il 20 dicembre 2007 alle 08:42 ha scritto:

E' un libro molto bello, concreto, provocante. L'ho letto volentieri e ne ho parlato con altri. Don Angelo Casati è una voce profetica che parla sottovoce, ma usa lo stesso stile della Scrittura: ti conquista, ti interpella, ti commuove. Conoco da anni il prof. Paolo De Benedetti e tramite i suoi scritti ho conosciuto questo libro. In questo tempo di aridità e pericolo di ritorno indietro (nella Chiesa cattolica) c'è bisogno di preti come don Angelo e vescovi come il cardinal Maria Martini. Grazie don Angelo vai avanti così.


Sonia Sottile, ay_bairo@yahoo.it il 13 dicembre 2007 alle 08:36 ha scritto:

Questa edizione è per me una novità assoluta. Ma quel che è certo è che la trilogia originale di Martin Hocke è quanto di più caro nel mio repertorio di lettrice fantasy.
Tornerò quando avrò capito di cosa tratta questo libro in particolare.

Per richiesta info sull'autore e/o sui volumi scrivetemi pure.


anna valente il 11 dicembre 2007 alle 23:12 ha scritto:

un libro molto utile alla coppia
dopo averlo letto
si ama di più l'altro
ci si deve sposare sì in chiesa
ma soprattutto in cristo

bello interessante da meditare.....

Leggi tutti i commenti (2)

Carlo Alberto Vitali, carlo.vitali.74@gmail.com il 11 dicembre 2007 alle 15:50 ha scritto:

Un libro salvifico: dalla Parola vengono tratti insegnamenti che illuminano il lettore nell'impostare un percorso di crescita nell'amore e nella fede di assoluta liberazione.
Da leggere assolutamente.

Leggi tutti i commenti (4)
Spe Salvi - Benexetto XVI
Libro

Un utente il 9 dicembre 2007 alle 12:57 ha scritto:

Voglio segnalare l'attenta analisi sulla scienza (a partire da Bacone) che deve essere considerata come un'attività umana, anche importante, ma che non può in alcun modo esaurire tutto l'uomo, la sua ricchezza, i suoi valori, le sue speranze...

annalia spadaccini il 5 dicembre 2007 alle 09:41 ha scritto:

è veramente stupenda, molto più bella di deus caritas est.
mi ha dato forza e mi ha incoraggiato.
Papa Benedetto è veramente la voce di Gesù che parla.
leggendo questa enciclica mi sono accorta di non essere sola, di non aver paura e di essere amata in modo totale.

Leggi tutti i commenti (3)

alba mauti il 3 dicembre 2007 alle 16:47 ha scritto:

Il libro vive di vita propria e trascina il lettore in una rapporto confidenziale, come in una lunga conversazione con un caro amico che ti rende partecipe dei suoi ricordi e nel contempo risveglia in chi "ascolta" una successione di emozioni a volte gioiose a volte tristi. Senza sogni e false promesse vi si legge la vita, l'amicizia, l'ammirazione, la disperazione e soprattutto la gratitudine, sentimento assai poco considerato oggi ma, sicuramente, l'unico in grado di farci apprezzare in modo intenso la vita, in quanto dono meraviglioso.
E così anche quando tutto ci sembra perso, dietro la porta c'è sempre un vecchio amico che inconsciamente ha bisogno di noi e noi di lui. Alba

Leggi tutti i commenti (3)

fortunato esposito, forty68@libero.it il 28 novembre 2007 alle 16:38 ha scritto:

Un libro che ti fa amare l'eremo anche non conoscendolo, che ti dona una pace interna forte, chissa come lo sarà ancora di più viverlo.


Marco Biagi il 27 novembre 2007 alle 13:13 ha scritto:

Un bel testo, ricco di informazioni e ben curato. Lo ritengo utile per approfondire un mondo che, soprattutto negli ultimi anni, si intreccia con la nostra società e la nostra cultura.