Citazione spirituale

La voce dei clienti

Tutti i commenti (da 20731 a 20745 di 21242)

Il suono di mille silenzi - Emma La Spina
Libro

grazia il 22 aprile 2009 alle 21:59 ha scritto:

ciao a tutti, ho letto questo libro tutto d un fiato,appunto per questo vi consiglio di leggerlo, non ve ne pentirete e' veramente bello...

francesca il 21 aprile 2009 alle 22:51 ha scritto:

leggetelo ragazzi....davvero toccante! molto molto bello.

Leggi tutti i commenti (38)

Un utente il 22 aprile 2009 alle 21:22 ha scritto:

Bello

Leggi tutti i commenti (5)
Gesù - Enrico Mancuso
Libro
Enrico Mancuso Armando Editore (gennaio 2006, 128 p.)

Giovanni, giovanni.cordaprimo@libero.it il 19 aprile 2009 alle 15:55 ha scritto:

Questo libro è interessante perché fornisce un’interpretazione della figura di Gesù e della sua dottrina diversa dal solito, sottolineando che esisteva un messaggio segreto o almeno riservato a pochi. In questo modo si spiegano alcuni passi del Vangelo che altrimenti non avrebbero ragione come per esempio Marco 4, 11: “Ed egli rispose loro: >. Oppure Giovanni 16, 12: “Ancora molte cose ho da dirvi, ma non le potete portare per ora”.
Secondo l’autore il testo potrebbe racchiudere più significati o vari livelli di comprensione ma potrebbe anche darsi che i passi citati, come gli altri passi affini, siano stati inseriti dagli evengelisti per dare al testo un sostrato dottrinale e avvicinarlo alla cultura ebraica. Ciò proverebbe una volta di più che gli evangelisti non erano ebrei e che il cristianesimo non ha una radice ebraica ma ellenistica e romana.
Interessante anche il raffronto fra il Nuovo Testamento e gli scritti successivi riguardo al tema della libertà sessuale dove emergerebbe un Gesù più liberale di quanto si pensi di solito.


Franca55 il 19 aprile 2009 alle 11:16 ha scritto:

Sono una mamma anche io di due ragazzi. stanno bene e sono sereni; ma la lettura del libro della Sig.ra Dalila mi ha fatto riflettere sulla mia fortuna e adesso guardo i miei figli con più attenzione ed amore....... li ascolto di più, lascio di fare i soliti servizi di casa per essere più presente!!!! Spesso non ci fermiamo a pensare che la vita è un dono dispensato giorno per giorno e bisogna goderselo tutto. Brava Sig.ra Dalila che con il tuo libro mi hai fatto pensare e forse sono diventata più buona ......Grazie e ti auguro, con tutto il cuore, di trovare la giusta strada per la tua guarigione, perchè chi fà del bene anche con un sorriso, bene raccoglierà.

Leggi tutti i commenti (11)

dadodai il 19 aprile 2009 alle 08:56 ha scritto:

tutti siamo peccatori di molti peccati ...una persona magari migliora molto...ma fino a quando uno non promette di non peccare piu i ministri di dio non danno l'assoluzione ... e predicano ke DIO è grande e misericordioso. se è cosi i suoi ministri lo rappresentano molto male e allontanano le persone da lui anzike aiutarle e avvicinarle


Francesco Soro il 19 aprile 2009 alle 02:59 ha scritto:

Opera grandiosa, eccezionale, ispiratissima, consigliatissima. Si respira in queste note tutta la dolcezza della spiritualità di Francesco e dei suoi piccoli compagni. Un piccolo uomo, un grande di Dio; ascoltando si respira l'avventura della Sequela, si assapora un'aura dell'amore di Dio. Lode allo Spirito che ha ispirato questi autori! Comunque grandi artisti.

Leggi tutti i commenti (4)

Veronica il 18 aprile 2009 alle 21:41 ha scritto:

..presto leggerò il tuo libro Nicola
Un saluto, Veronica

Marco il 17 aprile 2009 alle 00:46 ha scritto:

CIAO NICOLA IL TUO LIBRO ANCORA NON LO LETTO, PERO DI GIA SO CHE E BELLISSIMO PERCHE QUANDO SI PARLA DELLA GLORIA DI DIO TUTTO DIVENTA BELLO. SONO UN RAGAZZO DI 16 MI CHIAMO MARCO E VENGO DA MESSINA...... ANCHE IO VORREI ESSERE COME TE. CHE DIO CI BENEDICA AMEN.

Leggi tutti i commenti (33)

francesca il 18 aprile 2009 alle 18:45 ha scritto:

salve, penso che il libro sia indicato per chi frequenta il corso di teologia di base, grazie


michele passaro, xmiky77@msn.com il 18 aprile 2009 alle 13:49 ha scritto:

Volete andare in profondità nella conoscenza della Parola di Dio e non fermarvi alla superficie "letterale" del testo? Volete costruire una fede solida e ragionevole basata sulla conoscenza che vi resta nella vita e non invece sulle passioni devozionali destinate ai momentanei alti e bassi comuni a tutti i sentimenti? Leggetelo 'sto libro. Anzi leggete ogni libro, ogni riga scritta da questo meraviglioso biblista che non ringrazierò mai abbastanza per il contributo che ha dato alla mia fede. Michele.


gennaro, gennarocanfora@live.it il 17 aprile 2009 alle 20:09 ha scritto:

io vorrei dire che questo libro e' fantastico con 6 canzoni con le basi musicali.

Leggi tutti i commenti (3)

franca lenardon il 17 aprile 2009 alle 08:43 ha scritto:

molto buono,solamente forse i caratterri son scritti troppo in piccolo va molto bene per giovani in discernimento vocazionale


Roberto il 17 aprile 2009 alle 08:42 ha scritto:

Capita di frequente a chi studia Paolo di essere travolto nelle questioni critiche, retoriche, letterarie e di perdere il contatto con il "vissuto". A p. Salvatore va il merito di averci ri-portato a riflettere sul senso della vita e della storia, e di aver aperto un percorso spirituale di grande interesse sulla Parola vissuta e annunciata da una delle figure più sorprendenti del cristianesimo primitivo.
Non vorrei esagerare con i complimenti, ma dire che questo libro è splendido è dire poco! Grazie di Cuore!

Leggi tutti i commenti (13)

Michele il 17 aprile 2009 alle 01:00 ha scritto:

Effettivamente si tratta di un libro molto intimo che scava nel profondo della vita spirituale e dell'anima di Madre Teresa... Le sue lettere rivelano la tremenda sofferenza ma più ancora l'incredibile Amore che non solo provava ma che ha concretizzato nei confronti del suo Gesù e dei suoi poveri..
Nelle sue parole si coglie la logica dell'Amore senza limiti, dell'abbandono, della Santità quotidiana.. con la sua vita ci ha mostrato la potenza della preghiera e dell'Eucarestia dalla quale traeva la forza di fare quelle "piccole cose con tanto amore"..
Non c'è dubbio che la sua privacy in questo libro sia stata ampiamente violata e che in vita avrebbe sofferto per la pubblicazione, ma questo perchè era una persona molto umile, semplice e riservata..
Ma ora se questo libro può fare del bene all'anima anche solo ad una persona e portarla ad amare di più Gesù e il prossimo sono sicuro che Madre Teresa approverebbe.. come lei stessa scrive al suo Vescovo nella lettera del 30/3/47 (pag 76) "Non vale la pena di affrontare ogni possibile sofferenza anche per una sola anima?"...

Leggi tutti i commenti (4)