Citazione spirituale

La voce dei clienti

Tutti i commenti (da 16 a 30 di 28875)


FRANCESCA CANEO il 15 maggio 2022 alle 21:22 ha scritto:

Bellissimo! Molto carino ma delicato e discreto, ce l'ho da diversi mesi, fisso nel polso, ed è sempre perfetto!


adele inzani il 15 maggio 2022 alle 14:22 ha scritto:

EDIZIONE ECONOMICA, PRATICO, DI VELOCE CONSULTAZIONE GRAZIE ANCHE AD UN BUON INDICE ANALITICO.

Leggi tutti i commenti (5)

Pietro Manca il 15 maggio 2022 alle 13:23 ha scritto:

La Bibbia dell'Amicizia aiuta a camminare insieme nella diversità, nella fraternità e nella buona volontà a rispettarsi. È importante conoscersi, è importante per conoscersi pregare insieme, è molto importante per fraternizzare ascoltarsi nella conoscenza della Parola di Dio. Uno scambio di idee sui testi sacri, frutto di conoscenze antiche e di studi approfonditi.
Il valore di questa pubblicazione è veramente grande, un valore che deve essere condiviso. «Un commento alla Bibbia scritto a più mani da ebrei e da cristiani rappresenta, nel panorama italiano, e non solo, una novità. In questo momento storico, con il ritorno di pregiudizi antisemiti e una crescente ignoranza del testo biblico, una collaborazione tra studiosi delle due religioni monoteiste che condividono la stessa Bibbia è un segno di amicizia. Il presente volume nasce dall'incontro di due realtà: l'amore per la Parola di Dio e l'amicizia tra ebrei e cristiani. Da millenni ebrei e cristiani leggono e meditano la Bibbia separatamente. Da alcuni decenni ebrei e cristiani hanno iniziato un percorso di dialogo per superare odii e incomprensioni. È ora possibile iniziare a leggere la Bibbia insieme. Il progetto ha come finalità quella di far gustare la Bibbia e far dialogare, per la prima volta in modo così articolato e con una pubblicazione sul testo fondativo delle due religioni, ebrei e cristiani. Cinquanta studiosi si soffermano sui primi cinque libri della Bibbia (Torah o Pentateuco) con una lettura basata sulle proprie tradizioni, attraverso nuove originali introduzioni a ogni libro e commentando passi scelti tra i più significativi. Lo scopo non è quello di arrivare a una lettura unificata della Bibbia nella quale le diversità si stemperino fino ad annullarsi, ma quello di conoscere meglio le rispettive letture e interpretazioni, accettando che esse possano essere diverse».
È profondamente condivisibile l’auspicio annotato dagli autori nella conlusione della loro presentazione: «Il Signore è giusto, e vuole che la giustizia si diffonda sulla terra, il Signore è buono, e vuole che la yeshuah/salvezza raggiunga tutta l’umanità» (p. 22). La speranza espressa in questa parole possa trovare un felice esito, in ogni lettore, dei Neviim/Profeti di questa Bibbia dell’Amicizia.


Pietro Manca il 15 maggio 2022 alle 13:20 ha scritto:

Tre verbi, spesso utilizzati in successione dall’evangelista Luca, costituiscono il filo rosso di questo volume: ascoltare, custodire, realizzare. Li ritroviamo in particolare nella figura di Maria, che si chiede che senso abbiano le parole rivoltele dall’angelo dell’annunciazione, nei pastori, riferite al bambino appena nato, e al termine della parabola del seminatore. Attraverso la sua Lectio, padre Gargano invita a crescere nella conoscenza del testo, ricordando san Gregorio Magno («Le parole di Dio crescono con chi le frequenta con amore»), e a desiderare di essere tutt’uno con la parola del Vangelo. L’autentica Lectio divina, come insegnano i Padri della Chiesa, è quella che trasforma l’uomo al punto di divenire offerta agli altri come testo da leggere. Il singolo e la comunità possono trovare, in questo volume, spunti di riflessione personale e parole vivificanti per la vita spirituale.


Anto il 14 maggio 2022 alle 16:46 ha scritto:

Bruttissimo libro... Un minestrone senza senso, scritto davvero male e secondo me da più persone. Sconsiglio vivamente


Pietro Manca il 14 maggio 2022 alle 11:35 ha scritto:

Ho ricevuto in dono una confezione di questo dopobarba. La rasatura non è qualcosa di molto facile, soprattutto quando la pelle rischia di rovinarsi per gli effetti quasi quotidiani del rasoio. Questo prodotto l'ho trovato molto utile perchè il contenuto di aloe vera al 52% di aloe purissimo non mi ha provocato reazioni cutanee. La pelle è rimasta tonica e morbida e ho registrato pochissimo arrossamento. Tenuto conto che molti prodotti in commercio mi hanno causato qualche lieve allergia, questo è stato, per me, un buon prodotto. Ottimo anche il fatto che non contenga alcool. Cercherò di acquistarne un altro quando lo avrò terminato.

Leggi tutti i commenti (12)

Silvestro Spadaro il 14 maggio 2022 alle 09:40 ha scritto:

Un'opera stupenda e molto apprezzata. Un regalo senza dubbio suggerito per un battesimo, ma anche per altri sacramenti.

Leggi tutti i commenti (2)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:15 ha scritto:

Compendio utilissimo nel mese dedicato a San Giuseppe ricco di meditazioni e preghiere a Lui dedicate. Molto pratico e da tenere in borsa sempre a portata di mano. Anche illustrazione della copertina molto bella e tenera

Leggi tutti i commenti (4)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:14 ha scritto:

Libretto utile per recitare la coroncina in ogni posto. Meditare questa preghiera ci darà molte grazie da diffondere e regalare a chiunque volesse pregare per delle grazie. Compendio preziosissimo. Ne farete tesoro.

Leggi tutti i commenti (2)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:13 ha scritto:

Utilissimo mezzo per meditare la Via Crucis con parole semplici ... Da usare sempre quando si ha la necessità di vivere questa via Crucis. Meditazioni molto importanti. Strumento da tenere in borsetta durante il periodo quaresimale.

Leggi tutti i commenti (2)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:11 ha scritto:

Utile tascabile da tenere in borsa, da aprire e leggere per meditare la parola di Dio ovunque si possa farlo. Mi piace l'impostazione e anche l'astuccio che contiene il libro. Importante è sempre avere un momento da dedicare alla parola di Dio e questo libretto ne offre occasione.

Le profezie in Luz de Maria
Libro

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:10 ha scritto:

Ho scoperto da poco questa veggente e mi sono aperta ad un mondo nuovo. Libro ricco di profezie e fatti che aiutano a comprendere il mondo spirituale e ciò che ne consegue. Dobbiamo seguire Dio se vogliamo arrivare alla salvezza.

Leggi tutti i commenti (2)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:08 ha scritto:

Interessante la parte dedicata al santo del giorno. Lettura piacevole del vangelo e del commento. Le riflessioni sono profonde e fanno riflettere sulla vita spirituale personale. Arricchenti veramente tutte le riflessioni. Lettura giornaliera di meditazione sulla parola.

Leggi tutti i commenti (2)

francesca cont il 13 maggio 2022 alle 15:06 ha scritto:

Lettura piacevole e molto interessante la parte relativa al santo del giorno e poi il vangelo e i vari commenti sono spunto di riflessione e di arricchimento spirituale. Il linguaggio è chiaro e la lettura piacevolmente scorrevole. Consigliato a chi vuole approfondire.

Leggi tutti i commenti (2)

Giovanna Bellati il 13 maggio 2022 alle 14:58 ha scritto:

Questo libretto fa parte di una collana che, all'epoca dell'episcopato di Carlo Maria Martini a Milano, si poteva facilmente trovare nelle parrocchie, di solito in Avvento o nel periodo natalizio. Stampati senza pretese e scritti con grande semplicità, i libriccini raccontano storie di vita quotidiana, piccoli e grandi avvenimenti di vita famigliare, momenti tristi o gioiosi che costellano l'esistenza di tutti. Le voci narranti sono quasi sempre di donne. Quello che riempie di stupore, alla lettura di questi semplici opuscoletti, è la ricchezza dell'introspezione psicologica, e insieme l'intensità affettiva che sprigionano. Ne possiedo ancora un certo numero, che rileggo con commozione e che conservo come una cara memoria.