Citazione spirituale

La voce dei clienti

Tutti i commenti (da 106 a 120 di 23185)

Incontrare il Verbo - Santo Marcianò
Libro
Santo Marcianò Ancora (febbraio 2009, 96 p.)

Ettore Trasi il 3 febbraio 2020 alle 23:28 ha scritto:

Bellissimo libro, La Parola - il Verbo si fece carne. Lo consiglio a tutti


Paola B. il 3 febbraio 2020 alle 00:07 ha scritto:

Io credo agli Angeli ed è una realtà che mi aiuta ogni giorno. Mi ero allontanata dalla Religione vedendo l'atteggiamento addirittura superstizioso e fanatico del mio ex marito e della sua famiglia. Forse quello che sto per dirvi lo troverete penoso, ma mi sono riavvicinata a Maria, Gesù, e gli Angeli grazie ad un libricino suggeritomi da un'amica: "Gli Arcangeli" di Isabelle Von Fallois. Poco per volta ho ricominciato a pregare, a confessarmi, a fare ricerche per conto mio.
Grazie per avermi ascoltata
Paola

Leggi tutti i commenti (4)

Francesco vizzini il 1 febbraio 2020 alle 12:05 ha scritto:

È stato un regalo per nostra figlia giovanissima cardiologa ma non abbiamo mancato di leggerlo e di meditare gli insegnamenti nascosti tra le righe dello scritto e delle storie di questi grandi uomini. Ci piace sottolineare e condividere la convinzione che la medicina non può che essere profonda passione e dedizione nei confronti dell'essere umano e allora eresia diventa capacità di vedere oltre, di andare oltre, caparbiamente, ma sempre nel solco del più profondo umanesimo.


Francesco vizzini il 1 febbraio 2020 alle 11:48 ha scritto:

Quando ho acquistato questo volume non avevo idea del gioiello che stava entrando in casa mia. Sono rimasto particolarmente colpito dalla profondità teologica degli scritti e dalla determinazione espressiva del Santo. Ho un particolare legame con Sant'Antonio sin dalla mia nascita e dal mio battesimo avvenuto in una chiesa a Lui dedicata, anche per il messaggio tramandatomi dalle sorelle di mia nonna che sembravano averlo come un familiare cui si rivolgevano quotidianamente, ma dopo questa quotidiana lettura, lo sento ancora più vicino e sto cercando di approfondire la sua conoscenza. Da noi si dice: Sant'Antonio giglio rotondo, nominato per tutto il mondo, chi ti ha per suo avvocato presto da te sarà salvato.

Leggi tutti i commenti (6)

Francesco vizzini il 1 febbraio 2020 alle 11:36 ha scritto:

Un discreto ma profondo compagno di viaggio che ti fa scoprire la bellezza misericordiosa del Verbo, lungo la quotidianità del faticoso cammino su questa terra, donandoti continui spunti per una autentica conversione.

Leggi tutti i commenti (4)

Prof. Monica Cusin il 31 gennaio 2020 alle 23:18 ha scritto:

Libro semplice, a volte ripetitivo, ma efficace per l'obiettivo che si propone. Offre spunti interessanti per coloro che intendono mettere in seria revisione il modo superficiale di cantare a Messa.


Catechista Cecilia Brentegani il 30 gennaio 2020 alle 18:50 ha scritto:

E' stato davvero bello avere un libro che non riuscivo a trovare. È ottima anche la possibilità di avere libri usati che si faticano a recuperare.


graziella schievenin il 30 gennaio 2020 alle 16:01 ha scritto:

Questo Santo rimasto un po' in sordina per colpa del nome che lo avvicina al traditore è in realtà il Patrono dei casi disperati sia per la sua parentela con Gesù (ne è cugino) che per l'amore che ha sempre portato alla Santa Madre. In questo agile e ben leggibile volumetto oltre alla storia di San Giuda Taddeo sono riportate alcune testimoniane di interventi divini e molte preghiere, tridui, novene e anche, da non dimenticare, una preghiera a grazia ricevuta.

Leggi tutti i commenti (3)

graziella schievenin il 30 gennaio 2020 alle 15:55 ha scritto:

"Una meditazione appassionata sulla presenza di Dio nella storia degli uomini", così è scritto nel retro della copertina. E Benedetto XVI ci parla di questa presenza di Dio nel presente, nel passato e nel futuro con brevi testi. Ad es.: "Idoli di oggi", "Ieri come oggi", "La fede di Abramo", "La fede al di là del tempo", ma anche "Il risveglio dello Spirito" o "Il tempo è compiuto". Brevi, leggibilissimi e molto significativi. La seconda parte poi parla del Tempo di Dio con l'ultimo capitolo intitolato "Speranza", ed oggi ne abbiamo molto bisogno.

Leggi tutti i commenti (4)

augustinus il 30 gennaio 2020 alle 09:49 ha scritto:

Il teologo Piero Coda è riuscito a sdoganare la terza persona della trinità come non più legata al genere ma alla visione patriarcale della teologia... Mi domando se il suo tentativo non sia cadere nel sensazionale per cavalcare strade che sembrano originali, ma sono alla fine solo un gioco di protagonismo teologico.


Dario Greco il 30 gennaio 2020 alle 08:45 ha scritto:

Il libro si presenta estremamente interessante sin dalle prima pagine! Il lettore viene trasportato ai piedi della Croce di Gesù, ascoltando e meditando le ultime parole pronunciate dal Signore. È davvero commovente come l’autore (il Cardinal Comastri) riesca ad imprimere gioia e speranza nel cuore di chi lo legge o lo ascolta. Ogni capitolo termina con una preghiera che aiuta il lettore ad aprire il cuore, a seguire le orme dei piedi di Cristo sulle interminabili strade del mondo. Un libro da leggere assolutamente, che ci dimostra che il Cristianesimo è la religione dell’Amore.

Leggi tutti i commenti (2)
La luce nel cuore - Ambrogio (sant')
Libro
Ambrogio (sant') Ancora (febbraio 2013, 112 p.)

Annalisa Brescia il 30 gennaio 2020 alle 08:37 ha scritto:

È un libro stupendo che offre la possibilità di entrare veramente nel pensiero ambrosiano. Non è di facile lettura, ma ogni volta che si legge fa scoprire aspetti inaspettati della fede, ti fa guardare dentro

Leggi tutti i commenti (2)

Laura Cavallazzi il 30 gennaio 2020 alle 00:06 ha scritto:

Mi è piaciuto molto per il modo semplice con cui racconta le parabole del Vangelo: questa semplicità e chiarezza rende la parola di Dio vicino alla vita di ciascuno. Molto bella anche la veste grafica con illustrazioni colorate e originali

Leggi tutti i commenti (2)
Lode a te, Signore
Libro

Davide Zambelli il 29 gennaio 2020 alle 10:34 ha scritto:

Nuovissimo. Visto in una parrocchia, mi ha colpito molto.

Leggi tutti i commenti (2)

sonia ronconi il 28 gennaio 2020 alle 19:51 ha scritto:

Bellissima memoria raccontata da Michele Gesualdi, sembra di sentire la voce di Barbiana che racconta... Una storia non conosciutissima della vita di don Lorenzo che ne fa trasparire l'infinito amore per i suoi ragazzi e la voglia di riscatto per loro.