Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Il 4 ottobre si celebra il giorno di San Francesco d'Assisi, proclamato patrono d'Italia da Pio XII il 18 giugno 1939.

Forse nessun santo è mai stato amato quanto San Francesco d'Assisi.
Egli nacque ad Assisi nel 1181 da Pietro di Bernardone, commerciante di tessuti, e da madre di provenienza francese.
In gioventù condusse una vita brillante e spensierata. Poi all'improvviso la conversione: Francesco iniziò a dedicarsi ai poveri e ai lebbrosi. Rinunciò all'eredità paterna e iniziò a vestirsi di un semplice saio proclamando sua sposa la povertà. Molti amici lo seguirono e a loro dettò la prima Regola. Francesco predicava trovando sempre più seguaci. Totalmente dedito alla sua fede si ritirà sul monte della Verna dove ricevette le stigmate e dove compose il Cantico delle Creature. Sentendo la morte vicina si fece portare nella Chiesa della Porziuncola in Assisi, prima dimora dell'Ordine, e si posò sul nudo pavimento dove morì il 4 ottobre del 1225.

Questa giornata diventa un'occasione importante per conoscere meglio questa straordinaria figura e riproporre gli ideali e i valori che guidarono la sua vita, ma attualissimi anche ai nostri giorni: povertà, umiltà, tolleranza, amore, rispetto per la vita e per la natura.

Articoli religiosi
DVD